Le date di rientro a scuola per ogni regione (e pure i ponti e le vacanze)

Mancano pochi giorni all’inizio del nuovo anno scolastico. Eccovi tutte le date di rientro sui banchi:

  • 5 settembre: provincia di Bolzano;
  • 9 settembre: Piemonte;
  • 11 settembre: Veneto, Campania, Umbria e Basilicata;
  • 12 settembre: Lombardia, Valle D’Aosta, Sicilia, Trentino Alto Adige, Friuli Venezia Giulia;
  • 16 settembre: Liguria, Emilia Romagna, Marche, Molise, Toscana, Calabria, Sardegna, Abruzzo e Lazio;
  • 18 settembre: Puglia.

La fine dell’anno scolastico 2019/2020 avverrà invece secondo questo calendario:

  • 6 giugno: Emilia Romagna, Marche, Molise, Sicilia (per le scuole aperte cinque giorni la settimana), Sardegna, Veneto;
  • 8 giugno: Abruzzo, Lazio, Lombardia;
  • 9 giugno: Calabria, Umbria;
  • 10 giugno: Basilicata, Campania, Friuli Venezia Giulia, Liguria, Piemonte, Puglia, Sicilia (per le scuole che hanno lezioni sei giorni la settimana), Toscana, Trentino Alto Adige;
  • 12 giugno: Valle d’Aosta;
  • 16 giugno: provincia di Bolzano.

Va tenuto presente che il principio dell’autonomia scolastica permette alle scuole di iniziare qualche giorno prima del termine fissato a livello regionale per avere qualche giorno in più di vacanza durante l’anno.

In tutte le regioni, le vacanze di Natale inizieranno lunedì 23 dicembre e termineranno lunedì 6 gennaio, mentre quelle pasquali saranno comprese tra il 9 ed il 14 aprile.

Altre festività nazionali sono quelle di Tutti i Santi (venerdì 1 novembre), l’Immacolata Concezione (domenica 8 dicembre), la Festa della Liberazione (sabato 25 aprile), la Festa del Lavoro (venerdì 1 maggio), la Festa della Repubblica (martedì 2 giugno). In alcuni casi queste festività potrebbero diventare un ponte, ma dipenderà da quanto stabilito a livello regionale.