Cittadinanza digitale, percorsi di formazione

La definizione migliore che ho trovato in rete è quella di Wikipedia: “per cittadinanza digitale si intende la capacità di un individuo di partecipare alla società online”. Oggi per essere cittadini è necessario conoscere i concetti di base dell’informatica.

Per questo l’allora Miur ha realizzato nel 2017 – in collaborazione con il Consorzio Interuniversitario Nazionale per l’Informatica (CINI) – ha messo a disposizione una serie di percorsi didattici che potete trovare a questo link. Si tratta della versione in italiano di materiale preparato da un’organizzazione non profit USA – che ha potuto sviluppare questi corsi grazie alle donazioni di aziende da Google a Microsoft.

Il sito prevede due modalità di fruizione delle lezioni: tecnologica o tradizionale – ci sono anche dei video introduttivi per la prima o la seconda modalità che spiega come impostare le lezioni con le due modalità.